report sostenibilità

Rendicontazione ESG

Colt, pubblicato il primo report di sostenibilità

Colt, società inglese attiva nel settore delle telecomunicazioni, ha pubblicato il suo primo report sulla sostenibilità.

Il documento segue gli standards GRI (Global Reporting Initiative) e mostra gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) a cui il gruppo ha contribuito maggiormente nel 2021.

SDGs a cui Colt ha contribuito maggiormente nel 2021. Fonte: Report di sostenibilità 2021, Colt Group

Nel documento il gruppo ha espresso l’intenzione di voler guidare un cambiamento positivo nel settore tecnologico attraverso la riduzione del proprio impatto ambientale e la sensibilizzazione dei propri clienti verso questo tema. Nel 2021 Colt ha ridotto le proprie emission dell’11% rispetto al 2019 e ha prefissato target al 2030, approvati dal SBTi (Science-Based Targets Initiative), che prevedono una riduzione del 47% delle emissioni Scope 1 e 2, e del 28% di quelle Scope 3.

Oltre agli obiettivi ambientali, il report rivela l’impegno di Colt Group nei confronti dei propri dipendenti e degli obiettivi I&D (Inclusion and Diversity). La percentuale di donne dipendenti è di circa il 30%, ma più alta è la presenza di donne nel board del gruppo (43%). Inoltre, nel 2021 Colt ha messo a disposizione 60 esperti di salute mentale per i propri lavoratori.

Ha infine donato 850 computer portatili usati a bambini a rischio di rimanere indietro per mancanza di tecnologia e 250.000 euro a iniziative di beneficenza e finanziati da Colt

Il 2021 di Colt Group. Fonte: Report di sostenibilità 2021, Colt Group