UE EBA | ESG News

EU climate action

Programma LIFE, approvato finanziamento da 380 mln per nuovi progetti verdi in tutta Europa

La Commissione europea ha approvato un finanziamento di oltre 380 milioni di euro per 168 nuovi progetti in tutta Europa nell’ambito del Programma LIFE per l’ambiente e l’azione per il clima. Il Programma LIFE è lo strumento di finanziamento per progetti verdi dell’UE e, dal 1992, ha cofinanziato oltre 5.500 progetti. Al centro del Green Deal europeo, i progetti LIFE possono aiutare l’UE a diventare neutrale dal punto di vista climatico entro il 2050 e a raggiungere gli obiettivi climatici, energetici e ambientali. Nello specifico, il Programma sostiene la biodiversità, il ripristino della natura e l’economia circolare, contribuendo al contempo alla transizione energetica pulita in tutto il continente.

Il finanziamento rappresenta un aumento del 27% rispetto a quello dello scorso anno e mobiliterà un investimento totale di oltre 562 milioni di euro. Progetti provenienti da quasi tutti i Paesi dell’UE beneficeranno di questi finanziamenti europei in quattro temi (sottoprogrammi): natura e biodiversità, economia circolare e qualità della vita, mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici e transizione energetica pulita.

Nuovi progetti nell’ambito del finanziamento UE di 380 milioni di euro

Natura e biodiversità:

  • 27 progetti su natura e biodiversità contribuiranno a proteggere la biodiversità europea e a sostenere l’attuazione delle direttive Uccelli e Habitat, della Strategia dell’UE sulla biodiversità per il 2030 e della proposta di legge sul ripristino della natura. Hanno un budget totale di poco meno di 195 milioni di euro, di cui l’UE coprirà circa 127 milioni di euro.
  • 38 progetti per l’ambiente e l’efficienza delle risorse contribuiranno a ripristinare l’ambiente e a sviluppare tecnologie a sostegno del Piano d’azione per l’economia circolare. Essi mobiliteranno 144 milioni di euro, di cui 86 milioni di euro a carico dell’UE.
  • Sette progetti di governance ambientale sensibilizzeranno l’opinione pubblica su questioni ambientali come la perdita di biodiversità e l’inquinamento atmosferico. Forniranno alle autorità pubbliche gli strumenti per promuovere, monitorare e far rispettare la legislazione ambientale dell’UE. Questi progetti hanno un budget totale di oltre 10 milioni di euro, di cui l’UE contribuirà con oltre 6 milioni di euro.

Azione per il clima:

  • In totale, 30 progetti LIFE per un valore di circa 114 milioni di euro contribuiranno all’attuazione della legge sul clima e della strategia di adattamento ai cambiamenti climatici dell’UE, incoraggiando il passaggio a un’economia neutrale dal punto di vista climatico, efficiente dal punto di vista energetico, basata sulle energie rinnovabili e resiliente.
  • Undici progetti di mitigazione dei cambiamenti climatici contribuiranno a ridurre le emissioni di gas a effetto serra attraverso la gestione sostenibile del territorio, delle foreste e del mare; soluzioni innovative di energia pulita; sostituzione e riutilizzo dei gas fluorurati a effetto serra. Questi progetti mobiliteranno circa 50 milioni di euro, di cui l’UE fornirà circa 30 milioni di euro.
  • Tredici progetti di adattamento ai cambiamenti climatici aiuteranno le città e le regioni in questo intento; sosterranno soluzioni di adattamento ai cambiamenti climatici nell’agricoltura, nelle foreste e nella gestione delle acque; miglioreranno la resilienza delle infrastrutture e degli edifici; sosterranno soluzioni valide basate sulla natura nelle città e nei paesaggi. I progetti mobiliteranno circa 52 milioni di euro, di cui oltre 30 milioni provenienti da fondi UE.
  • Sei progetti LIFE sulla governance del clima e l’informazione miglioreranno la governance del clima e informeranno il pubblico e le parti interessate sui cambiamenti climatici. Il loro budget totale è di circa 12 milioni di euro, di cui l’UE contribuisce con oltre 7 milioni di euro.

Energia pulita:

  • 67 progetti saranno dedicati al miglioramento delle condizioni di mercato e normative nell’UE per la transizione verso l’energia pulita, in particolare per promuovere e diffondere l’efficienza energetica e le soluzioni di energia rinnovabile su piccola scala. Hanno un budget totale di oltre 100 milioni di euro, di cui l’UE fornisce circa 96 milioni di euro. Questi progetti sostengono le politiche per le energie rinnovabili e l’efficienza energetica definite nel piano REPowerEU e nel pacchetto Fit for 55, nonché gli obiettivi generali dell’Unione dell’energia.

“La crisi climatica ha gravi effetti sulla natura e sugli ecosistemi. Calore estremo, siccità e inondazioni possono danneggiare la natura e ostacolare la sua capacità di proteggerci dai peggiori impatti del cambiamento climatico. Per questo motivo, alla COP27, i Paesi hanno sottolineato l’importanza di proteggere e ripristinare la natura. I progetti LIFE permettono di passare dall’ambizione all’azione, incentivando la decarbonizzazione e apportando cambiamenti reali sul campo”, ha commentato Frans Timmermans, vicepresidente esecutivo per il Green Deal europeo