Economia circolare

Eni, Versalis lancia nuovo prodotto per imballaggi alimentari generato al 75% con polistirene da riciclo

Versalis, società chimica di Eni, espande l’offerta di prodotti “circolari” realizzati con materie prime da riciclo. Alla gamma Versalis Revive si aggiunge infatti un nuovo prodotto destinato all’imballaggio alimentare e realizzato per il 75% con polistirene riciclato ricavato dalla raccolta differenziata domestica.

Il prodotto, denominato Versalis Revive PS Air F – Series Forever, è frutto della già avviata collaborazione con Forever Plast, società italiana specializzata nella riqualificazione dei prodotti post-consumo in materie prime di alta qualità, ed è stato sviluppato nell’ambito di un progetto di collaborazione con vari operatori della filiera dell’industria del polistirene: Corepla, Pro Food e Unionplast.

Dalla collaborazione è nato un innovativo vassoio per alimenti riciclabile e generato da polistirene riciclato sviluppato dalle aziende del gruppo Pro Food. La commercializzazione di Versalis Revive PS Air F – Series Forever inizierà nelle prossime settimane e punta principalmente al mercato dell’imballaggio della carne e del pesce. Il design e i severi test a cui è stato sottoposti il prodotto sono stati sviluppati in partnership con Fraunhofer Institute for Process Engineering and Packaging (IVV), istituto tedesco di ricerca applicata nello sviluppo di tecnologie valide per l’immissione sul mercato di prodotti innovativi.

La gamma Versalis Revive comprende prodotti da riciclo meccanico di plastiche della raccolta differenziata domestica e della filiera industriale. Oltre al Versalis Revive PS, sul mercato sono disponibili quelli a diversa base polimerica: polistirolo espandibile (Versalis Revive EPS) e polietilene (Versalis Revive PE).