Mark van der Kroft Robeco | ESGnews

Nomine ESG

Robeco ha assunto un team di debito dei mercati emergenti

Robeco ha annunciato l’assunzione di un team esperto di debito dei mercati emergenti, costituito da tre gestori di portafoglio. Con il loro ingresso nella società, Diliana Deltcheva, Richard Briggs e Nicholas Sauer permetteranno di arricchire l’offerta di Robeco relativa ai mercati emergenti con il lancio, nella seconda metà di quest’anno, di strategie sul debito sovrano in valuta forte e in valuta locale.

I mercati emergenti costituiscono uno dei cinque punti di forza degli investimenti di Robeco. La società opera in questi mercati da oltre 30 anni e nel corso del tempo ha registrato risultati eccellenti sia nell’investimento azionario che in quello obbligazionario. Queste capacità hanno permesso di fornire solidi rendimenti ai clienti, facendo leva sulle opportunità di crescita e diversificazione offerte dai mercati emergenti. Nel quadro della strategia aziendale 2021-2025, il potenziamento delle capacità relative ai mercati emergenti con un team specializzato nel debito sovrano è un passo importante per rispondere alle richieste del mercato. Il gruppo va a integrare l’attuale offerta obbligazionaria di Robeco sui mercati emergenti, che comprende obbligazioni asiatiche e titoli corporate emergenti.

Il nuovo team ha una comprovata capacità di generare rendimenti a lungo termine di prim’ordine per i clienti nei mercati delle obbligazioni sovrane dei paesi emergenti. Robeco è stata un pioniere nell’analisi della sostenibilità degli emittenti sovrani, con il lancio del suo Country Sustainability Ranking nel 2009. L’assunzione del team consente a Robeco di offrire interessanti capacità nel debito emergente con una rigorosa integrazione delle sue conoscenze sulla sostenibilità.

Diliana Deltcheva lavora in Candriam dal 2015 nel ruolo di Head of Emerging Market Debt. Ha iniziato la sua carriera oltre 20 anni fa presso ING Investment Management nei Paesi Bassi in veste di analista obbligazionaria quantitativa, per poi passare alla gestione di fondi di debito emergente nel 2006. Dal 2011 al 2015 ha lavorato presso F&C Investments nel ruolo di senior emerging fund manager.

Richard Briggs è co-portfolio manager delle strategie di Candriam incentrate sul debito sovrano in valuta forte e lead manager della strategia Candriam Emerging Markets Debt Local Currencies. Ha quasi 15 anni di esperienza nei mercati emergenti, con una particolare enfasi sui paesi di America Latina, Africa e Asia. È entrato a far parte di Candriam nel 2022. In precedenza, ha maturato la sua esperienza nel settore del debito emergente ricoprendo diversi ruoli presso GAM Investments, CreditSights e Alliance Trust.

Nicholas Sauer è co-portfolio manager delle strategie di Candriam incentrate sul debito sovrano in valuta forte dal 2019. In precedenza, ha lavorato presso BMO Asset Management nel ruolo di specialista di debito emergente e gestore di portafoglio. Nicholas è attivo nei mercati emergenti da quasi 15 anni, dove oltre a occuparsi di gestione di portafoglio si è concentrato in particolare sui profili di sostenibilità di questi mercati.