Bilancio sostenibilità Spindox | ESG News

Bilancio di sostenibilità

Spindox, approvato il bilancio di sostenibilità 2021

Spindox, società che opera nel campo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, ha approvato il bilancio di sostenibilità 2021. Nella stessa occasione sono stati pubblicati i report trimestrali relativi al calcolo della carbon footprint e sono state avviate le attività che hanno portato al conseguimento della certificazione ISO-45001 (“Sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro – Requisiti e guida per l’uso”).

Dall’aggiornamento del sistema di gestione in accordo con lo standard UNI EN ISO 14001 fino al monitoraggio continuo dei consumi energetici, idrici e delle emissioni, questi i punti focali dell’impegno dell’azienda in ambito ambientale. Un dato su tutti è la riduzione del 28% dei gas serra nel triennio 2019-2021. Nello specifico, le emissioni dirette sono passate da 364,49 tCO2e del 2019 a 225,02 tCO2e del 2021 (-38%). Quelle di CO2 connesse al consumo di gas naturale sono diminuite per due anni consecutivi anche se – a conclusione dei periodi di lockdown – si è registrato un rimbalzo nei consumi di gasolio e benzina per l’autotrazione che ha portato a un +7% di CO2 fra 2020 e 2021. Le emissioni indirette calcolate secondo il criterio location-based sono passate da 214,33 tCO2e del 2019 a 194,36 tCO2e del 2021 (-9%). Mentre, quelle calcolate secondo il criterio market-based sono passate da 190.29 tCO2e del 2019 a 172,55 tCO2e del 2021 (-9%). Nel 2021, calano anche i consumi di energia elettrica, di gas naturali, di carta e di acqua procapite.

Per quanto concerne gli interventi in ambito sociale, Spindox s’impegna a costruire un modello di corporate welfare. L’abbonamento al servizio di trasporto pubblico locale a carico dell’azienda per tutti i dipendenti, la percentuale di part-time superiore a quella prevista dal CCNL, l’introduzione della flessibilità oraria, lo smart working con diritto alla disconnessione, il sostegno al reddito per RAL inferiori a 35.000 euro sono le iniziative che vanno in questa direzione. Anche in ambito formativo, la società tiene a indicare il proprio contributo con il rafforzamento di programmi volti a incentivare e supportare i percorsi didattici dei dipendenti.

Guardando alla gestione economico-finanziaria e agli investimenti relativi all’esercizio 2021, la società chiude con un utile di 2.663.286 euro (1.506.234 euro al 2020). I ricavi sono cresciuti del 18,1% in un anno e positivo è stato anche l’andamento dei principali indicatori economici: Ebitda pari all’8% dei ricavi (+30% rispetto all’esercizio precedente); Ebit pari a 3,9 milioni di euro (+36,5% rispetto al 2020). Il valore economico distribuito ai principali stakeholder da Spindox nel 2021 è stato pari a 65,2 milioni di euro. Nel 2021 la società ha investito in R&D il 2% del proprio fatturato pari a circa 1,3 milioni di euro.