Pictet AM nuovo fondo | ESG News

Investimenti ESG

Multi Solutions-Pictet: la nuova gamma di fondi di Pictet AM

Pictet Asset Management amplia la sua gamma di fondi con Multi Solutions-Pictet Road to Megatrends 2028, una strategia che si pone l’obiettivo di rispondere a due esigenze degli investitori: da un lato, proteggere il capitale, beneficiando dei rendimenti obbligazionari nel breve; dall’altro, cogliere le opportunità di crescita dei mercati azionari, rappresentate dai megatrend, nel lungo periodo.

La nuova soluzione è, infatti, progettata per accompagnare l‘investitore in maniera graduale da un’esposizione conservativa a una azionaria e permetterà di far ruotare, nell’arco di quattro anni e su base trimestrale, il portafoglio da un fondo 90% obbligazionario governativo italiano a un altro con composizione 100% azionaria.

In particolare, la componente obbligazionaria sarà composta da un paniere di emissioni Btp con scadenze trimestrali e durate finanziarie differenti, gestita con una logica buy&hold. La componente azionaria si dividerà in un 80% di investimento tematico, asset class in cui Pictet AM è pioniere da oltre 30 anni, e di un 20% di componente difensiva, generando benefici secondo il principio di decorrelazione.

In particolare, attraverso un meccanismo di “step-in”, il comparto si sposterà gradualmente dalla componente obbligazionaria alle soluzioni azionarie esposte ai trend a più alto potenziale di crescita legate alla tecnologia e all’impatto, abbinandole a una componente più conservativa (una strategia globale a larga capitalizzazione che mira a battere i mercati azionari con un rischio di drawdown inferiore, con un filtro ESG).

Il portafoglio sarà inoltre costruito cercando di individuare temi scarsamente correlati tra loro, in modo da generare rendimenti più stabili, con minore volatilità e maggiore capacità di diversificazione nel lungo periodo. Il bilanciamento tra approccio tematico e difensivo della componente azionaria consentirà di cogliere le opportunità di ogni settore, regione e capitalizzazione di mercato, tutelando da eventuali turbolenze di mercato.

PaoloPaschetta_CountryHead_PictetAM_Italy | ESGnews
Paolo Paschetta, Equity Partner, Country Head, Pictet AM Italy

“Il mondo sta attraversando una fase di profondi cambiamenti strutturali di natura geopolitica, ambientale, economica, sociale e demografica.” ha commentato Paolo Paschetta, Equity Partner, Country Head Italia di Pictet AM, “accettare il cambiamento e possibilmente anticiparne le sue dinamiche è la chiave per cogliere le opportunità che questo ci riserva. Noi di Pictet Asset Management riteniamo da sempre che il miglior modo per farlo sia tramite la conoscenza e l’investimento nelle forze strutturali che guidano la crescita secolare del pianeta, i cosiddetti megatrend. Tuttavia, oggi, non si può non tenere conto anche dell’esigenza di proteggere il proprio capitale, che porta gli investitori a guardare con interesse alle opportunità offerte dall’obbligazionario, percepito dai risparmiatori come più sicuro. Multi Solutions-Pictet Road to Megatrends 2028 vuole bilanciare proprio la preferenza di breve termine di avere in portafoglio uno strumento noto, come il Btp, con quella di cogliere le opportunità di crescita dei mercati azionari più nel lungo periodo. L’approccio graduale che il fondo adotta permette di ridurre la rilevanza del fattore tempo e di cogliere le opportunità dei mercati finanziari, stemperando eventuali episodi di volatilità. Uno strumento di investimento che sfrutta la logica dell’accumulo azionario e che insegna a pensare al futuro, adatto anche a quegli investitori meno propensi ad assumersi rischi eccessivi”.

La gestione del nuovo comparto è affidata ad Amel Bentata, Senior Investment Manager, e Rémy Cottet, Senior Quantitative Analyst, del team Quantitative Equity & Solutions di Pictet AM, che ad oggi gestiscono già oltre 3,7 miliardi di euro.

Multi Solutions-Pictet Road to Megatrends 2028, fondo di diritto lussemburghese conforme alla normativa UCITS, è autorizzato alla distribuzione in Italia. A partire dal 30 aprile 2024 sarà disponibile la tradizionale classe R per gli investitori interessati a partecipare al fondo.

Fonte: Pictet AM

La struttura dell’allocazione prevede una frequenza di incremento trimestrale, un incremento progressivo dell’allocazione pari a circa il 6% e una struttura del fondo 100% azionaria in 4 anni.

Fonte: Pictet AM