mercati | ESG News

Impact Report 2020

Bloomberg, cresce l’impegno verso il Net Zero entro il 2025

Bloomberg continua a fare progressi verso il suo impegno di zero emissioni nette entro il 2025, secondo il rapporto di impatto 2020 dell’azienda. In qualità di membro della campagna delle Nazioni Unite Race to Zero, gli ambiziosi obiettivi di riduzione delle emissioni di Bloomberg sono ora ufficialmente convalidati dall’iniziativa Science Based Targets (SBTi), l’ente internazionale che valuta la validità scientifica dell’azione per il clima del settore privato.

Gli obiettivi mirano a una riduzione dell’80% delle emissioni di Scope 1 e 2 e di una riduzione del 20% delle Scope 3 entro il 2030, da una previsione del 2018. Attualmente il 50% dei consumi energetici azieandali deriva da fonti di energia rinnovabile. Inoltre l’efficianza energetica nel trattamento dei dati è aumentata del 20% dal 2010.  Il 75% dei dipendenti lavora in edifici certificati ambientalmente. Il consumo di energia domina il profilo delle emissioni di Bloomberg, rappresentando il 69,1% delle emissioni aziendali di CO₂ per il 2020 2020.

Fonte: Impact Report 2020 Bloomberg

Come membro di RE100, un’iniziativa globale di aziende leader impegnate a fornirsi al 100% con energia da fonti rinnovabili. Bloomberg si è impegnata di ragiunggere il 100% di energia da fonti rinnovabili entro il 2025. Nel 2020, il 49,8% dell’energia acquistata proveniva da fonti rinnovabili.

Fonte: Impact Report 2020 Bloomberg

Bloomberg sta guidando gli sforzi per mobilitare i mercati a contrastare i cambiamenti climatici e portare una maggiore trasparenza sui dati sul rischio climatico per comprendere meglio come il clima può avere un impatto sulle imprese e sulle economie. 

“Nonostante le enormi sfide della pandemia da COVID-19, il mondo è ben posizionato per compiere grandi passi avanti nella lotta contro il cambiamento climatico“, ha affermato Michael R. Bloomberg, fondatore di Bloomberg e Bloomberg Philanthropies. “L’anno prossimo può gettare le basi per un decennio di cambiamento radicale, ma solo se agiamo con coraggio e urgenza. Bloomberg è determinato ad aiutare ad aprire la strada e questo rapporto delinea i progressi che stiamo facendo “. 

“La pandemia da COVID-19 ha messo in luce l’urgenza di agire sulla crisi climatica. In Bloomberg ci impegniamo a fare la nostra parte a raggiungere le zero emissioni nette di carbonio in tutte le nostre operazioni entro il 2025 “, ha affermato Beth Mazzeo, Chief Administrative Officer di Bloomberg. “La convalida dei nostri obiettivi da parte dell’iniziativa Science Based Targets sottolinea il nostro impegno a portare avanti l’azione per il clima. Siamo orgogliosi che i nostri obiettivi di riduzione delle emissioni siano in linea con una traiettoria di 1,5 ° C, che è attualmente la designazione più ambiziosa disponibile attraverso il processo SBTi”.

Nel 2020 Bloomberg ha aggiornato la sua valutazione e strategia di materialità, che ora è in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) delle Nazioni Unite.