Biodiversità

Enel X e ApicolturaUrbana.it, un’alleanza per la tutela della biodiversità

Enel X e ApicolturaUrbana.it stringono un’alleanza per la tutela della biodiversità e programmano attività di biomonitoraggio e percorsi sul tema delle api, sentinelle dell’ambiente. Anche a Roma troverà spazio un’iniziativa di protezione di questi insetti e di biomonitoraggio ambientale grazie ad Apicolturaurbana.it realtà creata da Mauro Veca, apicoltore urbano a Milano da oltre 10 anni, e Giuseppe Manno.

La sede di Enel X in viale di Tor di Quinto, 47, a Roma, ospiterà 3 alveari gestiti da Apicolturaurbana.it allo scopo di sensibilizzare al rispetto dell’ambiente e della biodiversità. Negli ultimi tempi, però, l’inquinamento e l’uso sempre più massiccio di insetticidi, diserbanti e fitofarmaci e l’erosione della diversità biologica causata dall’agricoltura industriale stanno mettendo a dura prova le api e tutti gli impollinatori che sono alla base del delicato equilibrio dell’ecosistema terrestre.

Le api sono esseri viventi fondamentali per l’ambiente e per la sopravvivenza del genere umano, soprattutto per il loro prezioso lavoro di impollinazione: Greenpeace ha stimato che 71 colture su 100 finiscono sulle nostre tavole grazie al lavoro delle api e che il valore aggiunto dell’impollinazione per le coltivazioni di interesse alimentare in Italia ammonta a 1500 milioni di euro all’anno.