Scuola pc bambini Intesa | ESG News

"Donare per non sprecare"

Intesa SP, 15 computer a scuola colpita da alluvione nelle Marche

15 personal computer da utilizzarsi presso i plessi scolastici cittadini, in particolare il Don Morganti di Pianello di Ostra particolarmente colpito dall’alluvione dello scorso settembre, ma anche da darsi in dotazione agli studenti di quelle famiglie che colpiti dai disastrosi avvenimenti e che hanno perso in parte o del tutto le loro abitazioni. Queste le finalità cui saranno destinati i pc recentemente donati da Intesa Sanpaolo, con il fondamentale tramite della locale Pro Loco, all’Istituto Comprensivo di Ostra.

“Questa donazione vuole essere un ulteriore tassello della vicinanza alle comunità locali anche in termini sociali e di solidarietà, oltre che per quanto riguarda il supporto al tessuto economico” ha spiegato Riccardo Corbelli, Direttore Area Retail Ancona di Intesa Sanpaolo.

Già all’indomani dell’alluvione di settembre Intesa Sanpaolo aveva messo a disposizione un plafond di 200 milioni di euro per tutte quelle realtà colpite e necessitanti di sostegno finanziario immediato, e aveva previsto la possibilità di richiedere la sospensione per 12 mesi della quota capitale delle rate dei finanziamenti in essere per famiglie e imprese residenti nelle zone colpite dal maltempo.

La donazione dei 15 personal computer rigenerati si inserisce nell’ambito del progetto di Intesa Sanpaolo Donare per non sprecare, iniziativa con la quale il gruppo si impegna a coniugare solidarietà e sostenibilità donando alle organizzazioni no profit dotazioni tecnologiche mobili, arredi dismessi ma ancora perfettamente funzionanti, che vengono messi a disposizione del Terzo Settore per renderne più efficiente l’organizzazione o a supporto dei propri assistiti.

Presenti alla consegna, tenutasi presso il plesso della Secondari Menchetti, anche il Presidente della Pro Loco Egidio Muscellini, la docente e collaboratrice della dirigente scolastica Manuela Pieroni e il direttore della filiale ostrense di Intesa Sanpaolo Alberto Paradisi.