Standard Ethics rating ESG | ESG News

Rating ESG

SOL, debole la compliance agli standard ESG internazionali per Standard Ethics

Standard Ethics ha assegnato il corporate rating “E+” a SOL attiva nel settore della ricerca, produzione e distribuzione di gas tecnici, industriali, puri e speciali e medicinali. Gli analisti dell’agenzia londinese hanno dunque ritenuto che la compliance agli standard internazionali sulla sostenibilità della potenziale componente dello SE Mid Italian Index è bassa.

standard ethics
I nove gradi SE

La metodologia di Standard Ethics, che si basa appunto sulle indicazioni internazionali di Onu, Ocse e Ue, considera la governance della sostenibilità uno dei punti cardini della sua valutazione. In questo senso, diventa importante un sistema di governo dei rischi e delle politiche ESG che poggi su comitati indipendenti o su funzioni aziendali dedicate alla sostenibilità, facenti capo a consigli di amministrazione che tengano conto degli interessi degli azionisti di minoranza anche in fatto di indipendenzam come auspicato dai Principi di Corporate Governance dell’Ocse.

Secondo Standard Ethics SOL rendiconta adeguatamente le attività extra-finanziarie, tiene in considerazione gli SDGs (Sustainable Development Goals) delle Nazioni Unite, adotta vari sistemi di qualità e si notano alcuni riferimenti internazionali all’interno degli strumenti di governo, ma resta debole sugli aspetti di governance sopracitati.