Settore immobiliare

PGIM Real Estate raccoglie oltre 400 mln di dollari per il fondo European Core Plus

PGIM Real Estate ha raccolto oltre 400 milioni di dollari per il fondo European Core Plus, in meno di sei mesi dal lancio del nuovo strumento. PGIM Real Estate è l’attività di gestione degli investimenti immobiliari da 204,4 miliardi di dollari di PGIM

Si tratta di un fondo open-ended, che mira ad acquisire immobili capaci di massimizzare i ritorni attraverso la combinazione di rendimento sostenibile ed un elevato potenziale di creazione del valore nel tempo. Il focus sulla creazione di valore pone al centro della strategia una gestione attiva degli asset e una gestione specializzata del rischio ESG

Jocelyn de Verdelon, senior portfolio manager della strategia European Core Plus

“In questo contesto di elevata inflazione e di sconvolgimento dei mercati, gli investitori desiderano sempre di più strategie in grado di distribuire reddito sostenibile e generare rendimenti alfa. La nostra strategia European Core Plus si propone di fare proprio questo, concentrandosi su temi d’investimento ad alta convinzione in tutto l’universo core plus, capaci di offrire un reddito crescente combinato con la creazione di valore. La nostra esperienza nelle strategie alfa-driven ci fornisce una solida base per creare un altro veicolo di alta qualità che punta a cogliere interessanti opportunità di investimento in Europa”, ha commentato Jocelyn de Verdelon, senior portfolio manager della strategia European Core Plus.

La strategia si rivolge ai mercati più liquidi d’Europa, con un’allocazione verso i settori che beneficiano dei trend strutturali spinti dalla digitalizzazione, dai cambiamenti demografici e dalla decarbonizzazione. Focalizzandosi su questi temi d’investimento, il fondo investirà in settori quali la logistica last mile, il residenziale, compresi i PRS, senior e student housing, e gli uffici di nuova generazione. Inoltre, la strategia si concentrerà anche su opportunità tattiche in segmenti non adeguatamente valutati, come gli hotel o i self-storage.

Attraverso team e competenze locali sia nella fase di acquisizione che di gestione in sei paesi, la strategia è gestita da un team paneuropeo dedicato, guidato da Jocelyn de Verdelon, senior portfolio manager e head of transactions in Europa, e da Tobias Waldschmidt, senior portfolio manager.

Questa strategia ha un’importanza chiave all’interno dell’offerta europea core plus di PGIM Real Estate, attraverso la quale il team ha investito oltre 1,8 miliardi di euro attraverso veicoli precedenti, tra cui due fondi chiusi: PGIM Real Estate Pan European Real Estate Fund (PEREF) I e II. La serie PEREF ha costantemente superato i propri obiettivi di rendimento totale sin dal lancio.