Eni utili risultati | ESG News

Finanza sostenibile

Eni, nuova linea di credito sustainability-linked da 3 mld

Eni ha sottoscritto una nuova linea di credito revolving Sustainability-Linked da 3 miliardi di euro della durata di 5 anni, collegata al raggiungimento di due obiettivi del proprio “Sustainability-Linked Financing Framework” aggiornato ad aprile 2023. La nuova facility rafforzerà ulteriormente la flessibilità finanziaria dell’azienda, integrando l’analoga linea di credito Sustainability-Linked da 6 miliardi di euro sottoscritta nel 2022.

Il margine della nuova linea di credito è legato al raggiungimento dei target di sostenibilità relativi a Net Carbon Footprint Upstream (Scope 1 e 2) e capacità installata per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.

La linea di credito è concessa da 26 primari istituti finanziari globali, tra cui Mediobanca. Al sindacato partecipano, inoltre, HSBC, UniCredit e Intesa Sanpaolo, BNP Paribas, BPER Banca e Banco BPM.