Programma PMI | ESG News

Finanziamenti sostenibili

Intesa SP, 10 mln a Beauty & Business per crescita sostenibile

Intesa Sanpaolo ha concesso un finanziamento di 10 milioni di euro a Beauty & Business, azienda del gruppo Alfaparf che produce e commercializza prodotti per la cura dei capelli e della pelle e apparecchiature per l’estetica, per i nuovi progetti di crescita sostenibile.

L’intervento rientra nel piano più ampio di Intesa Sanpaolo di supporto agli investimenti delle aziende nella transizione ambientale e negli obiettivi legati al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Nello specifico, il finanziamento S-Loan ESG di Intesa Sanpaolo è destinato al piano di sviluppo sostenibile dell’azienda che prevede sia l’incremento della quota di energia proveniente da fonti rinnovabili e la compensazione delle emissioni di CO2 dell’energia proveniente da fonti fossili sia l’introduzione di programmi per promuovere la cultura della sostenibilità tra clienti e/o fornitori.

S-Loan è una linea specifica di finanziamenti creata nel 2020 ed inquadrata nel programma Motore Italia per sostenere, con un plafond di 2 miliardi di euro, le iniziative delle imprese verso la transizione ESG e climatica con un meccanismo di premialità al raggiungimento di specifici obiettivi di sostenibilità ad ampio spettro. Oltre agli S-Loan ESG e Climate Change l’offerta del gruppo prevede ad oggi anche gli S-Loan Diversity, Agribusiness, Turismo e l’introduzione della garanzia Green SACE per l’80%. Inoltre, sempre a supporto delle Pmi che avviano progetti di economia circolare e di riduzione dell’impatto ambientale, Intesa Sanpaolo mette a disposizione il nuovo plafond Circular Economy da 8 miliardi di euro.

“Abbiamo erogato in Lombardia oltre 1 miliardo di euro per progetti di economia circolare e in S-Loan in favore di PMI che, come Beauty & Business, sempre più si orientano verso obiettivi ESG, come la riduzione del proprio impatto ambientale e il miglioramento in ambito sociale e di governance.” ha dichiarato Gianluigi Venturini, direttore regionale Lombardia Nord Intesa Sanpaolo.  Cresce la consapevolezza, in un numero sempre maggiore di imprese, che essere green e condividerne l’orientamento conviene e consente sia un più agile accesso al credito sia un miglioramento dei livelli di competitività, di fatturato e di redditività.”